L’edificio riconducibile ad un modello residenziale post moderno in uso negli anni ‘50 – ‘60 del secolo scorso viene sottoposto ad un intervento articolato di ristrutturazione, di parziale revisione distributiva interna nella parte giorno e un ampliamento che, a sua volta, si sviluppa in due entità volumetriche costituite da un portico sul fronte anteriore sviluppato su due piani ed un corpo autorimessa in prolungamento del fronte posteriore lato Est.

I volumi di ampliamento fanno parte anche di un programma complessivo di ripensamento dell'intero edificio attraverso una nuova unitarietà compositiva, costruttiva, di miglioramento energetico, del sistema dei percorsi meccanici, pedonali e della generale sistemazione dell’area esterna.

 

 

crediti:

 

Artegna, Udine

2011

 

progetto e DL:                          Piero Siega

team:                                        Stefano Corradetti, Alessia Dorigo.

strutture:                                  ing. Augusto Messetti – Gemona del Friuli (UD)

impianti:                                    ing. Nicola Piutti – Tricesimo (UD)

fotografie:                                 Alessia Dorigo