Perchè?

 

L'anno scorso c'era bisogno di uno sgabello per lo snack... così è nato “ zil “ una lastra di acciaio inox che si piega sinuosamente ..... ricorda lo zig-zag di G. Rietveld.... ma è diverso perchè ci si può dondolare, però pesa troppo e “ zil “ si alleggerisce, ma ci si può dondolare lo stesso...

 

insieme a “ zil ” nascono: “ liz ” la sedia e “ zi ” il fratello minore di “ zil ”.

 

 

 

crediti:

 

Artegna, Udine

2012-13

 

progetto :                                 Piero Siega

team:                                       Alessia Dorigo

fotografie:                                Alessia Dorigo