Una proposta progettuale in cui un corpo rurale, una vera casa colonica a “ L ” che racchiude all'interno una corte recintata e con all'esterno, lati S-O e N-O, una grande pertinenza verde ribassata di un paio di metri, si trasforma in un sistema a 5 alloggi in cui si contemperano il vivere contemporaneo, gli usi agricoli e i contatti con il luogo naturale.

L'intervento, nel suo complesso, intende trasformare e qualificare, senza stravolgere l'impianto strutturale, aggiungere nuove valenze compositive e materiche accompagnate da buoni esiti energetici: una riedizione del borgo friulano.

 

 

crediti:

 

Artegna, Udine

2013

progetto:                                  Piero Siega

team:                                       Alessia Dorigo

fotografie:                                Alessia Dorigo